Vademecum

Per i neofiti, o eventualmente anche per gli esperti, pubblichiamo una pagina interamente dedicata alle informazioni più o meno generali, per effettuare le proprie scommesse sul calcio, partendo dai principali tipi di giocata e dagli sviluppi che possiamo eventualmente utilizzare.

Ricorandovi di fare il vostro gioco in maniera responsabile, iniziamo con il dire che tutta la materia delle scommesse in Italia è regolata dall’azienda dei monopoli, più comunemente chiamata AAMS.
È anche l’ente che ha definito, per la sicurezza del giocatore, che tutte le scommesse che vengono effettutate in Italia devono essere fatte tramite operatori riconosciuti e che sono provvisti di apposita autorizzazione unica ed esclusiva rilasciata dall’ente stesso. AAMS è sotto il diretto controllo del Governo Italiano, proprio a garantire la stretta collaborazione con lo sviluppo del settore del monopolio.
prima di pocedere, ti rciordiamo che giocare in maniera illegale, comporta le sanzioni previste dalla legge.
La legge sulle scommesse è stata via via modificata ed integrata con il passare degli anni e mantiene 2 scopi principali: garantire il cliente che gli operatori autorizzati possono coprire i massimali di scommessa convenuta, e consentire il controllo di eventuali traffici illeciti con altri paesi ( oltre all’aggio convenuto dall’AAMS).

Al momento non c’è chiarezza fra normativa europea e quella italiana, pertanto non ci adentriamo oltre sull’argomento e prendiamo atto delle decisioni dei nosti governati, a cui bisogna attenersi per non trovarsi in situazioni illegali.
Per trovare tutte le informazioni dettagliate e gli aggiornamenti riguardo al quadro complessivo delle leggi vigenti in materia di scommesse, potrete trovare tutto disponibile sul sito AAMS.

AAMS definisce le regole del gioco effettuato sia presso le agenzie autorizzate sia di quello fatto online: nel primo caso si tratta delle disposizioni riguardanti veri punti fisici o negozi dove ci si può recare e fare le proprie giocate, mentre nel secondo si tratta di scommesse effettuate tramite il normale pc o altri dispositivi. Le differenze in questo caso riguardano gli orari di apertura e di accettazione scommesse, i tempi per la verifica delle giocate .. ma non ci sono sostanziali differenze sul tipo di giocate da fare.

Prima di entrare finalmente nel dettaglio delle scommesse vere e proprie, ti ricordo di prendere lettura delle condizioni contattuali di gioco del tuo operatore sia che si tratti di un agenzia o corner che di gioco telematico, perchè è sempre bene sapere le regole poste dall’operatore. Le norme principali, sono a cura dello Stato, ma possono esserci lievi differenze fra operatore ed operatore che “sarebbe “ bene sapere, anche se nell’uso comune vengono date per scontate. Averne la conoscienza può evitare spiacevoli equivoci, ed in seguito potrai capire meglio il motivo di questa precisazione.

Siamo finalmente pronti per parlare di scommesse sul calcio, ma sono regole che possono essere facilmente esportabili in altri giochi come basket, volley ecc ecc.

Scommessa Antepost: è un tipo di scommessa che va a definire una giocata tenedo conto l’esatta posizione finale che occuperà una squadra o un giocatore al termine dell’evento. Alcuni esempi di questa scommessa sono quella sulla squadra vincente del campionato di serie A o dei mondiali di calcio o della Champions League. Potenzialmente si può scommettere anche su una posizione occupata da una squadra alla fine di un evento, tipo la squadra X in Champions League o al settimo posto o retrocessa, ma all’atto pratico l’uso porta alla puntata sul vincente.

La scommessa sull’Antepost può essere un tipo di giocata che viene riaperta in più fasi dell’evento, con le quote che possono subire delle variazioni a seconda di quanto accaduto: l’esempio classico può essere la scommessa sul campionato di calcio di Serie A. Per determinare la squadra vincente dello scudetto, però sono necessarie che siano effettuate tutte le partite previste dal calendario della serie A di calcio. Solo a quel punto ( salvo particolari condizioni di superiorità di una squadra) abbiamo la certezza della squadra vincente e possiamo quindi procedere con l’eventuale incasso della scommessa. Durante la fase delle attuali 38 partite fra agosto e maggio, i bookmakers adeguano le quote in funzione ai risultati ed alla classifica di ogni squadra. Petanto nell’arco dei 9 mesi ogni squadra subisce delle variazioni in rialzo o in ribasso a seguito dei risultati ottenuti, e dopo ogni giornata viene riaperto il gioco, in modo da poter accettare nuove scommesse.

La quota riportata nella ricevuta è quella che ha però valore per il giocatore: cioè se ha inizio stagione o nella pausa natalizia o a 3 giornate dalla fine ha scommesso su una squadra a quota 5.00, come riportato nella sua ricevuta, il giocatore riscuoterà sempre 5 volte la posta e non eventualmente 2.00 che può essere attribuito all’ultima giornata da un bookmaker per tale squadra.
Altri esempi abituali di scommessa Antepost, ( la fantasia dei bookmakers inglesi o americani è sempre in funzione e pertanto se ne possono trovare sempre di nuove) possono essere:

Scommessa Antepost vincente Girone – si tratta di indovinare la suqadra che vince il Girone della Champions League come quella dei mondiali di calcio. Anche in questo caso può essere riaperta dopo che sono state effettuate le singole giornate.

Scommessa Antepost Accoppiata vincente Girone – si tratta di indovinare, nella maggioranza dei casi ( per questo vi ho detto di prendere lettura sempre delle regole del tuo bookmakers), delle prime 2 squadre classificate si primi posti in un determinato girone di una maifestazione. Generalmente non importa l’ordine eatto.

Scommessa Antepost Passaggio Turno – è il classico evento delle partite ad eliminazione diretta in cui va determinato la squadra che accede alla fase successiva. Un esempio molto semplice può essere le semifinali di Europa o Champions League: la scommessa del passaggio del turno individua chi al termine delle semifinali avrà accesso alla finale della manifestazione.

Scommesse Antepost Testa a Testa – è una giocata abbastanza diffusa che mette di fronte un giocatore o una squadra contro un altra: per esempio il calciatore X segna più goal di Y in un campionato, oppure la squadra X si classifica prima della squadra Y.

Scommessa Antepost meglio dei 3 o 4 – è un adeguamento semplice della scommessa Testa a Testa, in cui la base dei 2 soggetti in questione viene allargata a 3 o più.

Scommessa Antepost primo marcatore del campionato: si tratta di indovinare quale calciatore segna la prima rete in assoluto di un campionato, adesso non è più diffusa in seguito degli slittamenti delle partite di calcio in più fasce orarie.

Scommesse Primo marcatore di un incontro: si tratta di indovinare quale dei 34 giocatori di una partita segnerà il primo goal della gara. Generalmente è prevista anche l’opzione per lo 0 a 0 (quindi senza reti) o l’autogol. Ho parlato dei 34, anche perchè il primo a segnare potrebbe inizialmente partire dalla panchina.

Scommessa Antepost Capoccannoniere: si vince nel caso in cui si indovini il calciatore che ha realizzato il maggior numero di reti di un evento, Campionato, Coppa del Mondo, Champions League.

La scommessa antepost, può essere considerata per tanti aspetti, la scommessa opposta alla scommessa Live: con questo termine vengono definite le scommesse effettuate durante lo svolgimento di una partita. Non è detto che tutti i bookmakers accettino questo tipo di giocata (in quanto richiede una particolare organizzazione), ma essenedo live, spesso riesce a convogliare capitali importanti e quindi ormai quasi tutti i bookmakers propongono tale giocata. Si tratta di indovinare quale squadra segna per primo, o addiruttura chi ottine il prossimo rigore o la prossima punzione o calcio d’angolo ecc ecc.

Tutto dipende dall’operatore comunque la formula più diffusa è quella del prossimo goal o del risultato finale.

Scommessa singola e Scommessa Multipla ( o martingala)

A seconda del tipo di partita, i bookmakers preventivamente indicano se una partita può essere giocata singola o minimo tripla. Solitamente si può giocare tutte le partite in maniera singola, ma in caso di partite con una quota bassa per una squadra ( tipo 1.25), alcuni bookmakers preferiscono non accettare le scommesse su di una singola gara.
Oltre alla partita singola, possiamo però scommettere anche fra più partite legate fra di loro: in questo caso abbiamo la cosiddetta martingala ( o multiplo).

Come si calcola l’ammontare della vincita disponbile di una scommessa multipla o martingala?

Si moltiplica le singole quote delle partite fra di loro e si ottiene quindi la quota finale. Per esempio se vengono scommessi 10 € su un martingala di 3 partite che vedono tutti i 3 eventi a quota 2.00, sarà sufficiente moltiplicare 2.00 * 2.00 * 2.00 per ottenere la quota finale di 8.00, che pertanto in caso di vittoria ci permetterà di incassare la somma di 80 € comprensive delle 10 di giocata.
Alcuni operatori o bookmakers, sia nelle scommesse online che in agenzia, possono applicare dei bonus aggiuntivi alle quote di martingale che hanno un numero di partite prestabilito, che in genere parte dalle 5. In questo caso però si tratta di regolamenti interni, di cui potete trovare spiegazione nei siti oppure potete chiedere a loro su come applicarli e la percentuale prevista.

Ed adesso che sai ormai tutto sul mondo delle scommesse di calcio, andiamo a vedere le scommesse vere e proprie:

Scommessa 1X2 – definisce il tipo di segno che caratterizza il risultato finale dopo i 90 minuti regolamentari di una partita di calcio: 1 sta per la squadra nella prima posizione (o che gioca in casa), il segno X definisce il risultato di pareggio ed il segno 2 è il risultato della seconda squadra ( o in trasferta). Nel caso di uscita del segno vittorioso nella nostra ricevuta, si riscuote la cifra derivante dalla quota, moltiplicata l’ammontare della scommessa. Se vince la wquadra di casa ed abbiamo nella nostra ricevuta il segno 1, possiamo riscoutere la quota (2.00) per il capitale investito (10 €) incassando 20 €.

Scommesse 1X2 primo tempo – vale il discorso della scommessa precedente però è applicato al termine della fine del primo tempo.

Scommmesse 1X2 con handicap – anche in questa scommessa bisogna indovinare il segno finale dell’incontro, ma per riequilibare le sorti dell’incontro viene dato un handicap ad una delle 2 formazioni che dovrà copire il gap di 1 o 2 (ma anche più reti di scarto per arrivare ad ottenre il segno finale). Se la squadra A ha un handicap di 3 per vincere dovrà realizzare almeno 4 goal: 1 per spostare il segno 1 dal segno X e poi le 3 reti date dall’handicap

Scommessa doppia chance – La scommessa doppia chance è una giocata che tende a limitare il rischio sulle scoommesse 1X2: si tratta di indovinare il segno finale della partita però avendo la possibilità di scegliere fra le 3 coppie formate dai segni 1 – X – 2 di un incontro. Per fare un esempio : Squadra A – Squadra B : 1.26 (1X) – 1.59 (X2) – 1.37 (12) . In pratica si gioca 2 segni di una partita. É indicato per i multipli anche se le quote, avendo 2 risultati su 3 a favore, non sono troppo alte.

Scommesse Coppa in mano – nelle partite ad eliminazione diretta, ed in particolare nella finale di un evento (vedi la finale della Champions League), il risultato sia ancora sul pareggio e pertanto non è ancora possibile attribuire il vincitore dell’incontro. In quel caso si procede solitamente con i tempi supplementari ed eventuali rigori per determinare la squadra vincente della manifestazione. Per esempio: la squadra di casa segna nei spullementari e vince la manifestazione. La scommessa 1 risulta vincente per le scommesse Coppa in mano, mentre risulta perdente nelle scommesse 1X2 (segno X al termine dei 90 minuti regolamentari) .

Scommessa Pari o Dispari – questo tipo di scommessa prende in considerazione la somma dei goal realizzati dalle 2 squadre durante una partita.Nel caso di 1 a 0 la scommessa vincente sarà dispari, mente nel caso di 1 a1 ( o 2 a 0) sarà quella pari.

Scommesse Under/Over – è calcolata sulla base dei goal segnati nella partita. Si calcola la somma delle reti delle 2 squadre e poi si confronta con un coefficiente predefinitoche solitamente è 2,5. Nel caso in cui la somma sia inferiore a questo coefficiente risulta vincente la scommessa under, mentre nel caso in cui la somma delle reti sia superiore al coefficente risulterà vincente la scommessa over.

Possono essere legati in un a matingala anche più eventi fra di loro, insipendentemente che siano under od over, e si applica logicamente la normativa delle martingale.

Infine, ci possono essere bookmakers che su certe partite accettano l’under/over diverso da 2.50, in genere 1,5 e/o 3.5, che risulta la solita scommessaunder/over ma il numero dei goal per essere over sarà quindi nel primo caso 2 e nel secondo 4.

Scommesse Goal/Nogoal – in questo tipo di scommessa bisogna determinare se segna unao nessuna delle 2 squadre oppure entrambi le formazioni. Per fare un esempio, se la partita finisce 1 a 1 la scommessa, segnando sia la squadra A che la squadra B è Goal ai fini della scommessa, se invece finisce 2 a 0 ma segna solo una delle 2 squadre (o la squadra A o la squadra B) la scommessa valida è Nogoal.

Scommesse Parziale/Finale – con questa scommessa si tratta di indovinare i segli 1X2 al termine del primo tempo ed al termine della partita. Con il segno 1/X della nostra scommessa si intende quindi di aver giocato il risultato del primo tempo con la squadra di casa vittoriosa mentre, per vincere la scommessa sarà poi necessario che la partita termini in pareggio.

Scommesse risultato esatto – si tratta di indovinare con quale risultato finale esatto terminerà la partita in questione: bisogna quindi indovinare l’esatto numero di retidi ogni singola squadra. Es squadra A – squadra B 2 -1

Scommesse risultato esatto primo tempo – riprende la scommessa precedente, ma in questo caso bisogna indovinare il risultato esatto al termine della prima frazione di gioco.

Scommesse somma dei goal – in questo caso si tratta di giocare sull’esatto numero dei goal dell’incontro. Al termine della gara quindi vengono sommate le reti totalizzati dalle 2 squadre e si guarda la fascisa di competenza. In genere si parte da 0 e si arriva all’ultima fascia in maniera progressiva che prevedere 5 e più reti per un totale di 6 fasce (0, 1, 2, 3, 4, 5 e sopra)

Scommesse goal squadra casa – In questo caso per vincere bisogna indovinare se la squadra di casa realizza almeno un goal durante tutto l’incontro.

Scommesse goal squadra ospite – come nella scommessa precedente, bisogna determinare se la squadra che gioca in trasferta realizza almeno un goal.

Scommesse numero goal squadra casa – In questo caso, sarà necessario determinare l’esatto numero dei goal che realizza la formazione di casa, senza tener conto di quelli degli avversari

Scommesse numero goal squadra ospite – vale il discorso precedente, applicato in questo caso alla formazione che gioca in trasferta.

Scommesse minuto primo goal – In questa scommessa si tratta di indovinare la fascia esatta in cui sarà segnato il primo goal dell’incontro. In genere sono fasce di 15 minuti, quindi 3 per tempo.

Infine ecco alcuni esempi di scommesse che non sitrovano per tutte le partite, ma capita comunque di trovarle, poichè come accennavo prima la fantasia hai bookmakers è sempre pronta a generare nuovi eventi di gioco

Scommesse calci d’angolo – si tratta di calcolare il numero dei calci d’angolo fischiati durante la partita: in genere sono divise per fasce e non per numero esatto

Scommesse calci d’angolo 1X2 – si scommette sulla squadra che batte il maggior numero di calci d’angolo durante la partita. Nel caso che le 2 formazioni battono lo stesso numero vale il segno X.

Scommesse Rigore Si/No – è la scommessa che riguarda se durante la gara sarà fischiato almeno un calcio di rigore. Valgono solo i calciatori ammessi a referto

Scommesse possesso palla 1X2 – viene calcolato la percentuale di possesso palla di una partita e nel caso che sia la formazione di casa ad aver fatto un possesso maggiore vale il segno 1, mentre nel caso di 50 e 50 il segno vincente per le scommesse è rappresentato dal segno X.

Scommesse Fischio d’inizio – Si tratta di indovinare quale sarà la squadra a calciare il calcio di inizio dell’incontro a seguito dell’estrazione della monetina.

Scommesse numero ammonizioni – si scommette con la formula dello 1X2 fra le 2 formazioni di una partita: chi ottiene più ammoniti vince la scommessa.

Quelle riportate rappresentano le principali e la quasi totalità delle scommesse che si possono fare su di un singolo incontro di calcio oppure eventualmente fra più partite legate fra loro: importante è quindi sapere le regole del gioco e poi quale tipo di scommessa vogliamo realmente praticare.

Scusate se possiamo essere un pò noiosi su quest aspetto, ma abbiamo voluto rivolgere la nostra presentazione sulle principali scommesse effettuabili a persone che hanno ancora poca dimestichezza o che si stanno avvicinando alle scommesse sul gioco delle partite di calcio.

Le scommesse sono divertenti ed avvincenti, anche se talvolta fanno arrabbiare.
Buon proseguimento su Scommesse-Calcio.it !

I migliori bookmakers calcio

Vi raccomandiamo da scegliere uno dei seguenti siti di scommesse per fare le vostre scommesse calcio:

Raccomandazioni
Livescore.it